BY: Federica Bernardi

Benessere / Blog / Psicologia / Servizi e Consulenza / Training Autogeno

Comments: Nessun commento

Il Training Autogeno (TA) è una tecnica di rilassamento utilizzata in ambito clinico nella gestione dello stress, delle emozioni e nei disturbi psicosomatici.

La tecnica consiste in una serie di esercizi di concentrazione che si focalizzano su diverse zone corporee, allo scopo di ottenere un generale stato di rilassamento sia a livello fisico che psichico.

Ma cosa significa Training Autogeno?

Il termine “Training” significa letteralmente “allenamento”, mentre il termine “Autogeno” vuol dire “che si genera da sé”.

In questo senso l’allenamento del Training Autogeno e i comportamenti da esso risultanti non sono “appresi”, così come ad esempio si impara a giocare a pallone. Essi sono comportamenti “autogenerati”: mentre nell’esperienza quotidiana ci si allena a fare qualcosa, nel Training Autogeno ci si allena a non fare.

Il TA si può definire uno strumento di cambiamento, che permette di eliminare particolari problematiche, favorendo abitudini sane in sostituzione di quelle negative, e di migliorare alcuni aspetti di sé, come le capacità mentali o fisiche.

Il TA agisce su 3 livelli:

1) Livello fisiologico. Aiuta a riequilibrare le funzioni vitali in generale, ponendo particolare attenzione al Sistema Nervoso Autonomo, il quale gestisce le risposte fisiologiche alle emozioni, e al Sistema Endocrino che regola tutte le funzioni ormonali.

2) Livello Fisico. Agisce sull’intero corpo e, se praticato costantemente, aiuta a mantenere o ripristinare la salute e il benessere, affrontando stress e patologie fisiche.

3) Livello psicologico. Aiuta a raggiungere un maggiore controllo ed una migliore gestione dello stress e delle reazioni emotive. Può anche essere usato come supporto ad un percorso di sostegno psicologico o di psicoterapia.

In quali contesti è possibile applicare il Training Autogeno?

  • – La prevenzione dello stress.
  • – Il recupero di energie fisiche e psichiche.
  • – Il trattamento di disturbi psicosomatici, cioè quei disturbi fisici su base psicologica. Tra questi i più efficacemente trattati sono cefalee muscolo-tensive connesse a contrazioni mentali, ma anche diversi problemi derivanti dall’ansia (difficoltà nel sonno, tachicardia, fame nervosa, vertigini psicogene, balbuzie, problemi sessuali).
  • – La preparazione al parto.
  • – Il rinforzo dell’autostima.
  • – Il trattamento del dolore.
  • – La diminuzione o risoluzione dell’insonnia.
  • – Il miglioramento della memoria e della capacità di concentrazione (ambito scolastico, sportivo, lavorativo,…).

Il corso di Training Autogeno si svolge in sette incontri, compreso un primo incontro conoscitivo, durante i quali vengono appresi e provati tutti gli esercizi del ciclo inferiore.

Per maggiori informazioni potete visitare il mio sito internet http://www.federicabernardi.it e la mia pagina Facebook, oppure potete contattarmi ai recapiti presenti nella mia pagina dei contatti.

Lascia un commento

Side bar